Fiori di Bach

FIORI BACH1“… Per coloro che soffrono, affinché cerchino in sé stessi la vera origine delle loro malattie e possano contribuire alla loro guarigione.… noi lo sappiamo che la malattia è, nel corpo, l’estrema conseguenza di un lungo e profondo agire di forze misteriose. Il successo della terapia materiale è solo apparente e il sollievo provvisorio, se non è stata rimossa la causa…

… La malattia è il risultato di un conflitto fra Spirito e Mente, e perciò non può essere sconfitta se non con uno sforzo spirituale e mentale.  Se il paziente va nella giusta direzione neutralizza queste forze, la salute si guadagna per questo ed altri successi, e, quando avrà finito, la malattia sarà definitivamente scomparsa.

… sta per sorgere l’alba di una nuova e migliore scienza del guarire. Cento anni fa l’Omeopatia di Hahnemann fu il primo raggio di sole dopo la lunga notte di tenebre e può avere ancora una grande parte nella medicina del futuro. Inoltre l’attenzione che viene data nel tempo che viviamo a migliorare le condizioni di vita e a provvedere all’alimentazione perché sia più pura e più sana è già un passo avanti nella prevenzione  delle malattie.

… ed ora andiamo al problema più importante: come possiamo aiutarci da soli? Come possiamo mantenere mente e corpo in quello stato di armonia che rende difficile se non impossibile l’attacco della malattia, dal momento che è certo che una personalità priva di conflitti è immune da patologie?

… perciò, trattando le nostre paure, le nostre preoccupazioni, le nostre inquietudini e via dicendo, non solo ci liberiamo dalla malattia, ma le Piante donate dalla Grazia del Creatore di tutte le cose, in aggiunta alla scomparsa delle paure e delle inquietudini ci lasciano felici e migliori. E poiché le Piante guariscono le nostre paure, le nostre ansie, le nostre inquietudini, i nostri difetti, i nostri errori, queste dobbiamo cercare, e allora la malattia, qualunque sia la sua natura, ci abbandonerà.”

38 rimedi per un salto verso una nuova vita per coloro che:

  • Hanno paura
  • Soffrono di incertezza
  • Hanno un disinteresse per il presente
  • Soffrono di solitudine
  • Sono ipersensibili alle influenze e alle idee altrui
  • Si scoraggiano e si disperano
  • Si preoccupano troppo per il benessere altrui
  • Sono colpiti da un’emergenza o uno shock

“… e conserviamo sempre nel nostro cuore la gioia e la gratitudine perché il Grande Creatore di tutte le cose, nel suo Amore per noi,ha posto nei campi le erbe che ci guariscono.”

Da: Guarire con i fiori di Bach di Edward Bach

bach1